Sette cristiane. Verso la loro concettualizzazione teologica

Sommario : I. Introduzione. II. Religione. 1. Nell’antichità. 2. Nel medioevo. 3. Nell’età
contemporanea. 4. Religiosità e settarismo. III. Chiesa. 1. Alcuni rilievi teologici. 2. Chiesa,
ecclesialità e comunità. 3. Comunità ecclesiali e sette cristiane. IV. Sette. 1. Etimologia,
terminologia e tipologia. 2. Tentativi di definizione. V. Criteri di discernimento. 1.
Istituzionalità. 2. Sacramentalità. 3. Cattolicità. VI. Rilievi conclusivi.

Contemporaneamente alla crescita esponenziale esperimentata dal fenomeno delle sette,
il loro sviluppo è stato scandito da non poche tragedie ed episodi di natura criminale.
Il cristianesimo ha visto emigrare una non piccola parte dei suoi fedeli verso le sette.
Emerge in questa situazione la convenienza di definire il concetto di “setta”, e più concretamente
quello di “setta cristiana”. L’Autore si concentra sulla prospettiva teologica,
partendo dall’analisi della natura della religione e della Chiesa, per approdare a tre importanti
criteri di discernimento (istituzionalità, sacramentalità e cattolicità) e infine a
una propria definizione, consapevole però di non essere ancora giunto a un traguardo
definitivo.

While the sects have been growing very fast, at the same time there have been several
tragic events and crimes linked to their development. Christianity has seen a great number
of its faithful moving away to the sects. It seems convenient, then, to give a definition
of the concept of “sect”, and especially of “Christian sect”. The Author works within
a theological prospective, analysing the nature of religion and of the Church, arriving
finally at three criteria of distinction (institutionallity, sacramentality and catholicity)
and to his own definition, presented merely as a first stage towards the definitive goal.